giovedì 20 novembre 2008

10 (dieci): "Solo quando una parte del corpo ci fa male..."

video

Un' altissima autorità, pochi giorni fa, parlava di un pericolo che incombe sul nostro paese e io ho avuto la fortuna di ascoltare con i miei orecchi queste parole: egli diceva che la scuola attraversa un periodo, nel suo insieme, di restrizione in quanto ci sono forme di legislazione che diminuiscono e non incrementano gli afflussi di energie nuove in mezzo alle quali si deve poi compiere la selezione.
Questa altissima autorità non ha neppure per scherzo pronunciato la parola rivoluzione, ma il suo punto di vista non era un punto di vista riformistico perché se ha detto, come ha detto che, continuando come stiamo facendo, nel periodo di una decina di anni ci troveremo con una cultura da paese sottosviluppato, vuol dire che il problema è di fondo e che va affrontato con mezzi drastici, con un rivolgimento prospettico dentro il quale il latino o no diventa un episodio secondario

Cesare Zavattini - Contro il passato nel cinema , Settembre 1965